Le gabbie

RSS
Dela

20 mar 2008, 21:18

Mer 19 Mar – Nathan Fake

Le hanno aperte ieri sera indiscriminatamente. Lo affermo perchè una clientela così mi ha fatto passare la voglia di vivere, mi ha inequivocabilmente messo di fronte ai miei 28 anni e mi ha dato la conferma che i bambini di oggi sono cerebralmente limitati.

Dopo questo preambolo devo dire che Nathan Fake voglio godermelo in tutta la sua arte in un altro luogo, con un feeling migliore rispetto alla casermata prima di anima ma ricolma di ignoranza di ieri. Voglio assaporare pienamente il dolce viaggio di Stops, la bellezza estrema di Drowning in a Sea of Love e riassaporare al meglio i tocchi sapienti di You Are Here.

Intanto mi accontento dell'ipnotica maestria irradiata dalle mie cuffie.

Nathan, come back soon.

Kommentarer

Lämna en kommentar. Logga in på Last.fm eller registrera dig (det är gratis).